Ecosistema digitale per la gestione della mobilità urbana ed extraurbana: partnership Municipia (Gruppo Engineering), Project Automation e Nivi

Tempo di lettura: 2 minutes

12 September 2022 by Comunicati stampa, Eventi, In evidenza, Notizie, Primo piano

Municipia S.p.A, società del Gruppo Engineering – leader in Italia nella Digital Transformation – che accompagna gli Enti locali nel percorso di trasformazione digitale (nell’ambito specifico della mobilità con la Business Area Sicurezza Stradale, Smart Mobility e Trasporto Pubblico), Project Automation S.p.A, riferimento nel panorama italiano relativamente agli impianti di sanzionamento alle violazioni al Codice della Strada, e Nivi, specializzata da 60 anni nell’erogazione di servizi di recupero crediti in Italia e all’estero, hanno siglato una partnership per portare sul mercato servizi e soluzioni innovative attraverso un ecosistema digitale per il governo della mobilità urbana ed extraurbana e della sicurezza stradale in ottica Augmented City, evoluzione della Smart City.

L’occasione per presentare la nuova partnership è la partecipazione all’evento “Le giornate di Polizia locale e sicurezza urbana” (Riccione, 15-16-17 settembre 2022), dove le tre società saranno presenti con uno stand unico.

Le amministrazioni pubbliche, che quotidianamente affrontano i complessi aspetti di gestione del traffico, potranno contare su un approccio unificato alla mobilità per il miglioramento dei servizi sia in termini di efficienza che di sostenibilità ambientale. Un’offerta che punta a migliorare il livello di vivibilità e accoglienza delle città, elevare la sicurezza anche a vantaggio dell’utenza debole, ridurre sensibilmente il traffico urbano e i livelli di inquinamento, aumentando la propensione all’utilizzo dei servizi di intermodalità, trasporto pubblico e condiviso. Una gestione olistica, full digital, interconnessa, automatizzata, aperta alle evoluzioni tecnologiche e alle esigenze attuali e future della città.

Soluzioni che le tre aziende sinergicamente presentano al mercato anche in forma di partenariato pubblico-privato e project financing, strumenti chiave da cogliere per le Amministrazioni Pubbliche per la realizzazione di progetti complessi e per rilanciare gli investimenti sulla sicurezza e la mobilità. Gli obiettivi:

  • efficientare l’intero procedimento sanzionatorio del Codice della Strada governandone il controllo e integrando l’intero processo: dal rilevamento dell’infrazione in strada, la notifica del verbale, la rendicontazione dei pagamenti fino alla riscossione coattiva in Italia e stragiudiziale all’estero
  • migliorare ed estendere la regolamentazione degli accessi e del transito alle ZTL, alle aree pedonali, corsie riservate, zone scolastiche e alle “nuove” aree/zone verdi, compreso il controllo dei tempi di permanenza
  • ridurre l’incidentalità nei punti più critici attraverso l’incremento del monitoraggio dei limiti di velocità per incentivare i comportamenti virtuosi degli utenti
  • incrementare il monitoraggio e il rispetto dei rossi semaforici per diminuire l’incidentalità e avere un puntuale rilievo delle infrazioni
  • ottimizzare il controllo della sosta introducendo un sistema di monitoraggio per rilevare e comunicare in tempo reale comportamenti irregolari alle autorità preposte
  • creare un sistema di informazione dinamico, in tempo reale, sulla disponibilità di sosta per dare comunicazioni tempestive agli utenti, così da ridurre il traffico per la ricerca del parcheggio, contribuendo a diminuire emissioni inquinanti e acustiche e il consumo di carburante
  • implementare un sistema integrato di governo della mobilità per fornire un’analisi puntuale dei fenomeni di traffico con dati e statistiche reali, come strumento di supporto alle decisioni per la pianificazione futura
  • integrare le varie modalità di trasporto – trip planning e ticketing unificato in logica MaaS (Mobility as a Service).

La mobilità è determinante per rendere le città più vivibili, attrattive e sostenibili. – questo il pensiero condiviso del Presidente di Municipia – Gruppo Engineering, Stefano De Capitani e dell’Amministratore Delegato di Project Automation Fabrizio FelipponePer ridurre l’impatto ambientale, migliorare la qualità dell’aria e aumentare la sicurezza stradale è fondamentale che le amministrazioni ragionino in termini di ecosistema e governino in modo flessibile la costante crescita di domanda di servizi di persone e merci, utilizzando piattaforme e innovazioni tecnologiche, Intelligenza Artificiale, Internet of Things, big data. Il supporto dei privati è cruciale.

Anche l’attività del recupero dei crediti nella pubblica amministrazione va di pari passo. – aggiunge il Presidente di Nivi spa Luigi NicosiaNegli ultimi 20 anni abbiamo permesso alle P.A che utilizzano i nostri servizi di introitare centinaia di milioni di euro recuperati dalle sanzioni emesse a carico di cittadini stranieri. Risorse utili alle P.A. per l’erogazione di servizi ai propri cittadini, volti al rafforzamento della prevenzione e della sicurezza stradale, all’evoluzione in Smart city. La crescita in qualità dei servizi offerti è la garanzia dell’affidabilità del servizio.

Switch The Language