Smart Land nel nord Italia

Tempo di lettura: 1 minuto

Approccio

Alcuni Comuni di una zona omogenea del nord Italia hanno avviato la fase di fattibilità di un Progetto Territoriale Integrato. Lo scopo è creare un piano strategico di sviluppo integrato sostenibile delle infrastrutture necessarie all’evoluzione e al potenziamento dei servizi in ambito sociale, sociosanitario, economico, urbanistico e ambientale .
Il modello si basa su 6 grandi “corridoi tematici”: Mobilità, Acqua, Efficienza Energetica, Sviluppo del territorio e rigenerazione, Qualità della vita e Digitalizzazione. Il lavoro di censimento svolto dai Comuni ha inquadrato necessità, dimensioni, dinamiche, tempistiche e livello di coesione del territorio.
L’elaborazione dei dati raccolti ha consentito di classificare oltre 100 progetti che sono stati raggruppati in una matrice funzionale e divisi per “corridoio”.

Soluzione

Municipia ha presentato un project financing ai Comuni proponendosi, insieme al suo partner Cisa, a supporto degli Enti per l’attuazione dell’intero programma.
Municipia, insieme a Cisa, è il soggetto “acceleratore” che garantisce l’attuazione dei progetti strategici, diventando l’anello di congiunzione tra la visione strategica dei Comuni e l’attuazione “in campo” dei progetti.
Il project financing prevede che Municipia realizzi e gestisca un’infrastruttura tecnologica e di raccolta dati trasversali a ogni progetto. I soggetti che realizzeranno i vari progetti avranno quindi l’obbligo di utilizzare le piattaforme progettuali o, in alternativa, di trasferire tutti i dati considerati necessari e indicati nelle varie procedure di affidamento progettuali.
La piattaforma principale che Municipia metterà a disposizione è Digital Enabler oltre a una serie di soluzioni e servizi digitalizzati per i cittadini e per i dipendenti comunali (ARGO).

Switch The Language