Smart Land nel nord Italia

Tempo di lettura: 1 minuto

Esigenza

Una zona omogenea del nord Italia, con più di una dozzina di Comuni ha avviato da oltre un biennio la fase di fattibilità di un Progetto Territoriale Integrato. Lo scopo è creare un piano strategico di sviluppo integrato sostenibile delle infrastrutture necessarie all’evoluzione e al potenziamento dei servizi in ambito sociale, sociosanitario, economico, urbanistico e ambientale .
Il modello si basa su 6 grandi “corridoi tematici”: Mobilità, Acqua, Efficienza Energetica, Sviluppo del territorio e rigenerazione, Qualità della vita e Digitalizzazione. Il lavoro di censimento svolto per volontà dei Comuni Promotori è servito a inquadrare necessità, dimensioni, dinamiche, tempistiche e livello di coesione del territorio.
L’elaborazione dei dati raccolti ha consentito di classificare oltre 100 progetti che sono stati raggruppati in una matrice funzionale e divisi per “corridoio”, con differente colorazione a seconda della tipologia di corridoio di appartenenza.

Soluzione

Municipia ha deciso di presentare un project financing ai Comuni proponendosi con il ruolo di Advisoring a supporto dei Comuni per l’attuazione dell’intero programma. In questo modo Municipia può essere il soggetto “acceleratore”, che garantisce l’attuazione dei progetti strategici, diventando l’anello di congiunzione tra la visione strategica dei Comuni e l’attuazione “in campo” dei progetti.
Il project financing prevede che Municipia realizzi e gestisca un’infrastruttura tecnologica e di raccolta dati trasversali a ogni progetto. I soggetti che realizzeranno i vari progetti avranno quindi l’obbligo di utilizzare le piattaforme progettuali o, in alternativa, di trasferire tutti i dati considerati necessari e indicati nelle varie procedure di affidamento progettuali.
La piattaforma principale che Municipia metterà a disposizione sarà DiVE oltre a una serie di servizi di digitalizzazione dei servizi per i cittadini e per i dipendenti comunali (ARGO).

Switch The Language