Aree di intervento

Tempo di lettura: 20 minuti

L’offerta di Municipia

L’innovazione dei processi gestionali e amministrativi è un aspetto strategico per lo sviluppo e il governo della città. L’applicazione delle tecnologie digitali, che raccolgono i dati dai centri urbani, li gestiscono in maniera intelligente ed efficiente e conducono alla trasformazione delle informazioni in servizi per il cittadino, cambia radicalmente la concezione e la gestione pubblica rendendola più semplice, più efficace ed efficiente, trasparente, sicura, sostenibile, meno costosa. In altre parole è così che avviene la trasformazione da Smart City ad Augmented City.

Ambiente e territorio

I dati ambientali e territoriali sono, per l’Ente locale, uno strumento di valutazione determinante per le scelte di pianificazione e gestione del territorio, nonché una fonte per la realizzazione e integrazione di approfonditi studi di settore che facilitino la progettazione di interventi di mitigazione del rischio. L’ideazione di progetti, azioni e strategie volte alla valorizzazione e alla tutela dell’ambiente, alla prevenzione e alla gestione dei rischi, alla fruizione corretta e sostenibile del territorio è un importante tassello nella costruzione di un alto livello qualitativo di vita per i cittadini. Lo sviluppo di una strategia di Smart Environment, o sostenibilità ambientale, passa anche attraverso l’uso di energia “verde” e la pianificazione urbana ecosostenibile.

Open e Big Data

Governare i big data ed estrarre informazioni di valore da essi è fondamentale per la Pubblica Amministrazione locale per capire il rapporto dei cittadini con lo spazio in cui vivono, anticiparne i bisogni, analizzare le trasformazioni sociali e urbane, promuovere nuovi servizi e impostare strategie di sviluppo. I dati dell’Amministrazione devono essere open, leggibili da parte di cittadini e imprese, per stimolare la partecipazione civica e promuovere lo sviluppo economico e sociale. Per diffondere open data comprensibili e leggibili senza distorsioni, è necessario ricorrere a tecnologie di analisi dei big data, per filtrarli e ordinarli. È dalla trasparenza e dalla diffusione dei dati che nasce la Smart Governance.

Salute e Servizi Sociali

I dati sull’invecchiamento della popolazione sono in continuo aumento, tanto che anche l’ONU parla di “rivoluzione demografica” e, nella classifica dei Paesi più vecchi del mondo stilata dall’ONU nel 2000, l’Italia è al primo posto, con una percentuale di popolazione anziana del 25% destinata a raggiungere il 46,2% nel 2050. Con l’aumento dell’aspettativa di vita e l’innalzamento dell’età media degli abitanti, aumenta anche la richiesta di cure e servizi, che comporta una risposta nuova da parte delle Istituzioni. La soluzione efficace è la Smart Health: abbatte i costi dell’assistenza sanitaria, migliora l’integrazione tra strutture, innalza la qualità dei servizi al cittadino attraverso l’infrastrutturazione tecnologica e digitale.

Cultura e Turismo

Il settore turistico-culturale, con tutti gli impatti che ha sul territorio, per diversi Comuni è una questione di sovraffollamento, per altri di stagnazione, per altri  ancora di potenzialità inespresse o da costruire. Il tutto in un contesto dove la “domanda” si è spostata dal “Vedere” al “Fare” e “Vivere e sentire”. Una evoluzione delle motivazioni turistiche e di accesso ai beni storici e culturali dove il turista si informa e si organizza prima di partire. Una situazione complessa che richiede risposte puntuali e tempestive. In quest’ottica Municipia offre ai Comuni la soluzione complessiva e mirata alle specifiche esigenze grazie alla disponibilità di una serie di servizi integrati che vanno dal management della destinazione alla digitalizzazione, controllo e gestione dei flussi ai fini della sicurezza, alla creazione di veri e propri percorsi immersivi e personalizzati in grado di soddisfare le esigenze di un mercato in continua evoluzione e sempre più esigente.

Fiscalità

La continua revisione dei trasferimenti agli Enti Locali, una crisi economica con importanti conseguenze sulle dinamiche sociali e una normativa soggetta a frequenti cambiamenti hanno impresso una brusca accelerazione alla necessità dei Comuni di gestire con la massima attenzione il tema delle entrate. Dai servizi e dai software per la gestione delle entrate e per il governo del territorio ai progetti innovativi integrati con i sistemi gestionali già in uso presso gli Enti, le soluzioni tecnologicamente avanzate permettono di raggiungere tre obiettivi fondamentali: equità fiscale; centralità del cittadino, destinatario di servizi evoluti per la semplificazione degli adempimenti; pianificazione e controllo delle risorse.

Mobilità

Ripianificare i sistemi di mobilità in modo razionale, efficiente e sostenibile, ottimizzando le risorse economiche, umane e ambientali, significa dare ai cittadini e alle imprese servizi più utili e personalizzati per soddisfare i bisogni e migliorare la qualità della vita. In questo ambito, Municipia progetta e sviluppa tecnologie HW, SW e IoT per aiutare a realizzare progetti Smart Mobility, Smart Parking e City Logistics grazie a una migliore gestione dei pro-cessi aziendali (BSS) e operativi (OSS). Soluzioni che ottimizzano il governo della mobilità urbana attraverso la riprogettazione organica dei processi, delle infrastrutture e dei servizi tecnologici di gestione, controllo, monitoraggio, sanzionamento e dei servizi al cittadino, per semplificare la definizione delle policy, incrementare le modalità di acquisto e i canali di pagamento.

Scuola

I big data provenienti dal settore, frutto delle procedure amministrative e gestionali, di apposite rilevazioni statistiche, delle attività di valutazione e autovalutazione della didattica e della ricerca, sono una preziosissima miniera di informazioni, utili per la formulazione delle politiche e le scelte gestionali delle Istituzioni. Dati e tecnologia sono destinati a farsi largo tra gli strumenti didattici, facilitando il controllo dei processi di apprendimento da parte degli insegnanti e la progettazione delle attività e rendendo il sistema scolastico moderno e accessibile. Anche in termini di qualità degli edifici. Avere infatti degli edifici performanti, ambienti ed aule studiate appositamente per insegnare in modo innovativo, familiarizzare gli studenti all’utilizzo degli strumenti tecnologici sono obiettivi importanti perché gli studenti saranno i cittadini attivi delle città del futuro.

Sicurezza urbana

Per i cittadini, avere una qualità della vita elevata significa anche sentirsi sicuri nella propria città, nel proprio paese. Una risposta efficace al senso di insicurezza e ai potenziali pericoli può arrivare direttamente dall’analisi dei big data raccolti direttamente dall’ambiente urbano in tutte le sue sfaccettature, anche quelle non immediatamente riconducibili al tema della sicurezza. L’applicazione di nuove tecnologie per la sicurezza, la conoscenza in tempo reale di ciò che succede in città, le predizioni basate su dati raccolti, l’analisi e la combinazione dei dati stessi danno vita a una nuova idea di sicurezza urbana: più immediata e più vicina ai cittadini e ai loro reali bisogni e più funzionale a un miglior controllo del territorio da parte della Pubblica Amministrazione, per capire se gli interventi stiano andando nella direzione giusta o, semplicemente, quali siano quelli più opportuni.

Efficienza energetica

I Governi locali danno sempre più attenzione alle politiche di efficientemento energetico, fondamentali per combattere l’inquinamento, garantire l’accesso all’energia e alle risorse rinnovabili. Tuttavia molti Enti non dispongono ancora di un sistema in grado di misurare/prevedere i consumi e applicare logiche di risparmio energetico abbinate all’utilizzo dell’IoT. Un salto di qualità necessario e non più rinviabile. Per questo Municipia sviluppa progetti tecnologici di efficientamento energetico (dall’illuminazione pubblica agli edifici) con l’obiettivo di “infrastrutturare” la città per ridurre il consumo di energia, abbattere l’inquinamento e liberare risorse economiche, fornendo nel contempo servizi innovativi per migliorare il governo ed il controllo del territorio, e per i cittadini in materia di sicurezza, mobilità, informazione e qualità della vita.

Infrastrutture e patrimonio

Una migliore gestione del Patrimonio pubblico e delle Infrastrutture della città è fondamentale per migliorare l’efficienza dell’economia comunale e per consentire un migliore sviluppo sociale e urbano della Smart City. Monitoraggio e controllo associati a strumenti tecnologici di management non rappresentano solo un’opportunità per la Pubblica Amministrazione di elevare la qualità della governance urbana, ma anche l’occasione per trasformare il proprio rapporto con tutte le fasce sociali presenti sul territorio.

Servizi online

La Smart Governance, l’organizzazione politica intelligente, nasce anche dall’applicazione delle ICT ai servizi pubblici, per garantire totale accessibilità ai cittadini nell’ottica dell’innovazione, dell’ammodernamento del sistema pubblico, ma soprattutto della maggiore trasparenza e della semplificazione dei procedimenti amministrativi. Le possibilità offerte dagli strumenti tecnologici riducono i tempi e migliorano le modalità di trasferimento dei dati, rendendola anche più sicura. Conseguente all’introduzione di nuovi sistemi tecnologici e all’ampliamento della gamma dei servizi offerti, è una rapida diffusione dell’uso dei pagamenti elettronici: un sistema semplice, sicuro e trasparente per il cittadino e per la Pubblica Amministrazione o per l’Ente erogatore del servizio. Le transazioni elettroniche oltre ad essere veloci, standardizzate, affidabili e migliorative dell’esperienza d’uso per l’utente, sono d’aiuto nella gestione fiscale sia per il cittadino, sia per l’Ente.

Scarica la brochure

Economia locale

Dalla logistica delle merci alla messa a punto di metodi innovativi per lo scambio, la promozione locale, l’aumento dei servizi per le imprese, le Pubbliche Amministrazioni locali si trovano ogni giorno a confrontarsi con le richieste di chi fa impresa. L’utilizzo delle ICT in un’ottica di Smart Economy crea un’interconnessione locale e globale fra le imprese, che garantisce flussi di beni, servizi e conoscenze. Per dare a tutte le imprese locali l’occasione di cogliere le opportunità legate alla quarta rivoluzione industriale, il territorio deve consentire loro di operare in una logica di neutralità tecnologica, intervenire con azioni orizzontali e non settoriali. Per questo la banda larga, il migliore governo delle infrastrutture, il superamento del concetto di quartiere industriale, sono fattori abilitanti per l’economia locale.