16 Novembre 2017 by In evidenza

Municipia ha ottenuto la licenza a esercitare l’attività di recupero stragiudiziale dei crediti per conto terzi.

L’ottenimento di questa licenza permette a Municipia lo svolgimento di servizi di riscossione anche per soggetti privati per i quali, come da disposizioni normative in vigore, non è utilizzabile il processo di riscossione coattiva dell’ingiunzione fiscale, previsto dal Regio Decreto 639 del 1910.

La possibilità di offrire questo servizio di recupero dei crediti consente all’azienda di sviluppare nuove opportunità in settori sinora non affrontati quali Banche, Utility, Telco, Aziende Sanitarie. Municipia è inoltre già pronta in caso di variazioni normative orientate a introdurre anche per gli Enti locali la riscossione stragiudiziale, come previsto da diversi disegni di legge.

Per saperne di più